lunedì 3 settembre 2012

Prima, durante e dopo

Prima
Il creativo: Papozzo ha fatto gli spiedini di frutta e li ha coreograficamente piantati in una anguria tagliata in modo originale da lui.
L'aiutante: Nonna Mimi ha preparato grappoli di palloncini da attaccare al cancello e alla porta di ingresso.
L'organizzatrice: io ho preparato le varie vivande, bevande e la tavola.
La Zia pasticcera: ha creato una torta, come da richiesta della festeggiata, a forma di cuore, con altri due piccoli cuori a fianco, farcita con crema alla frutta e decorata, seguendo i gusti della gnoma di mezzo, con ananas e pesca.


Durante
La festa è riuscita alla grande; abbiamo acceso la candelina a forma di quattro, quelle che formano la scritta auguri e quella musicale: praticamente c'era più fuoco che torta, ma poi a soffiare erano in tre, per la par condicio che vige sempre in queste cose.
Le gnome hanno aperto i vari regali, che, sempre per non far torto a nessuno, sono multipli di tre; tutte contente, hanno mostrato i loro tesori con un entusiasmo e una gioia inenarrabili.


Dopo
Quando siamo rimasti soli, con il salotto invaso di giochi, vestiti e carta da regalo rotta, eravamo stanchissimi.
Abbiamo gentilmente declinato una uscita serale, ci siamo spaparanzati su divani e poltrone, con le gnome splatterate qua e la, in ordine sparso, per poi andare direttamente a letto, senza passare dal via, un paio di ore più tardi.
Stamattina Nonna Mimi ha detto che non ha dormito perchè, a tenerle compagnia, aveva sullo stomaco il cinghiale di quella famosa pubblicità che passa spesso in tv:"Chissà se sia stato il salame, la torta o l'anguria???"

6 commenti: