mercoledì 6 marzo 2013

Inesorabilmente

"Mamma, da domani non bevo più il bibe di latte con i biscotti!"
"Veramente?"
"Si, perchè sono grande, ho quattro anni e mezzo, ormai! Voglio il latte nella tazza, con il cioccolato in polvere e i cereali, ma quelli che non sporcano il latte."
"Tipo quelli al miele?"
"Si, proprio quelli!"

Io già esultavo.

Il primo giorno, in effetti, la Gnoma di Mezzo ci ha provato: ha assaggiato i cereali al miele inzuppati nel latte con il cacao solubile, ma non le sono piaciuti.
Li ha provati senza tuffarli nel latte, secchi, come biscottini, seguiti da una tazzina di tè, e li ha preferiti.

Ma il giorno seguente ha reclamato di nuovo, inesorabilmente e purtroppo, il suo scolorito, vetusto, affezionato bibe.

9 commenti:

  1. Quello del ciuccio e del biberon, non so se per fortuna o purtroppo, non è stato un problema per nessuna delle due.
    Sono entrambe convinte che questi oggetti siano accessori da bambolotto e non per bimbi veri.
    Di contro però abbiamo avuto il problema TETTA!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A ognuno il suo problema!
      Ritenteremo...

      Elimina
  2. Non ti scoraggiare e porta pazienza, io con il primo (ormai quasi 18 anni) non ho avuto nessun problema, con gli altri due (7 e 6 anni) ho adottato la tattica del quando si rompe.... fine. L'anno scorso finalmente le tettarelle si sono arrese!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tettarelle ne abbiamo cambiate già molte. Qui si deve proprio rompere la bottiglia!!! Spero demorda prima...

      Elimina
  3. Dai che ce la fai!!! sono fasi come saprai benissimo ;-)

    RispondiElimina
  4. Alle volte sembra di farcela e invece............ma tanto tu lo sai che passerà (anchio alle volte richiederei bibe e coccole, quindi capisco!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mai visto nessuno di vent'anni bere il bibe!

      Elimina
  5. Magari tu lavalo...ehm...come dire...non proprio delicatamente diciamo ;-) così finalmente si rompe! ;-)

    RispondiElimina