mercoledì 3 luglio 2013

La mia torta




IERI 


La Zia Pasticcera si offre per preparare la cena.
"Alla torta pensi tu?"
"Ok."

Dopo un po', mi arriva un sms: Per la torta, faccio in tempo, la faccio io.

Va bene, penso scettica: non so come fa, ma ok.


Dopo una cena con i fiocchi, ecco la torta che mi è stata presentata con tanto di mega-candela scoppiettante:




Per chi non la conoscesse, trattasi della famosa perle e rubini della rinomata Pasticceria Antoniazzi di Mantova, nonché torta del nostro matrimonio.


Papozzo si è prodigato per andarla a prendere, far fare una strana scritta e tramare con la Zia perché io rimanessi all'oscuro di tutto fino alla fine!


4 commenti:

  1. Ma che bravi.
    Anche a me del compleanno hanno fatto la torta con la scritta "Velma"...va bè, ma nel mio caso Freddy non c'entrava niente, lui l'ha solo mangiata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vabbè, ha fatto qualcosa anche lui, no?

      Elimina
  2. che carini! le sorprese son la parte migliore dei compleanni!

    RispondiElimina