mercoledì 7 agosto 2013

Ti faccio uno shampoo


Ieri, l'ultima birichinata della Gnoma più piccola, ma più scalmanata.

Ero giù in lavanderia che, con molta calma (non ho ancora recuperato tutte le mie forze) e con l'aiuto di Nonna Mimi, stavo caricando una lavatrice, quando sento le Gnome piccole urlare in bagno, al piano superiore.
O meglio, la Gnoma di Mezzo, gridare disperata.

La Nonna si offre di andare a vedere che cosa sta succedendo.
"Vieni a vedere cosa hanno combinato!"

Cercando di essere abbastanza veloce, mi precipito su per le scale e vado nella stanza dove regna il caos.
Entrando, la scena che mi si apre alla vista è questa: un lago a terra e la Gnoma di Mezzo con i capelli pieni di schiuma.
Inutile dire che invece la Micrognoma aveva un ghigno soddisfatto, come sempre dopo una marachella.

Praticamente, le due fanciulle si erano recate a lavarsi le mani sul bidet, essendo troppo piccole per arrivare comodamente al lavandino, e, approfittando del fatto che la grande era china a bagnarsi, la piccola ha pensato bene di versarle il sapone liquido sulla testa e, successivamente di buttare acqua, per farle uno shampoo!



6 commenti:

  1. Ahahah, chissà perché hanno questa attrazione per l'acqua! e per i malanni :D

    RispondiElimina
  2. Ciao Smemomamma! Sapessi cos'abbiamo combinato una volta io è mia cugina... Hai presente le spugne anni 80 a forma di frutta? Giocando a strizzarle ci abbiamo allagato mezzo appartamento... Con tanto di cascata lungo la scala! Dai, poteva andare peggio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Mammagari!
      Mi ritengo fortunata, allora...

      Elimina
  3. Sono mitiche. Soprattutto perchè dopo non devo pulire io ;)!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, vista la mia convalescenza, nemmeno io!
      Sante Nonne!!!

      Elimina