martedì 15 ottobre 2013

Riprendersi



Un paio di giorni fa...

"Mamma, ti devo dire un segreto."
"Ok. Dimmi."
"Ma mi devi promettere che non lo dici a nessuno."
"Ovvio: è un segreto!"
"A me piace di più M. che V."  (n.d.S.: M. è il fidanzatino dell'anno scorso della Gnoma Grande, V. quello attuale)
"E quindi? Cosa intendi fare?"
"Non lo so."
"A M. lo hai detto?"
"No."
"E a V.?"
"No. Mi vergogno."
"Scrivi due biglietti e glieli consegni. Poi vedi come vanno le cose. Ma potrebbe anche succedere che V. resti deluso e che M. non ne voglia sapere."
"Non ci avevo pensato."
"Quindi?"
"Ma, no, Mamma, perchè M. mi ha detto che se lascio V., lui mi riprende!"
"Ma veramente? E' una dichiarazione bella e buona!"
"Domani scrivo i biglietti."



Oggi pomeriggio...


"Mamma, sono fidanzata con M.!"
"Ah. E V. come l'ha presa?"
"Io e M. gli abbiamo chiesto se per lui era un problema e lui ha detto di no."


Semplice, lineare, immediato.






6 commenti:

  1. fantastica chiarezza...io non avrei saputo fare di meglio nemmeno alla sua età :-P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Riuscissi io ad essere così lineare e immediata, senza tante paranoie...

      Elimina
  2. Mi sembra chiaro e logico...fenomeni!! ^_^

    RispondiElimina
  3. Fantastica, che bella vivere con tanta spensieratezza :)

    RispondiElimina