mercoledì 20 giugno 2012

Festa

Domenica abbiamo festeggiato i sette anni della gnoma grande con un po' di amici e parenti, ovviamente in giardino.
Le avevo anticipato che quest'anno non avremmo fatto feste, ma poi mi dispiaceva che per colpa di un evento avverso ci rimettesse lei, così, armata di pane e salame, patatine, panini con la nutella e bibite fresche, ho organizzato un compleanno a regola d'arte con i suoi sette compagni di classe (non scherzo, sono proprio pochi!), alcuni amichetti extrascolastici, l'animatrice (la cugina Lilli, ovvero la quindicenne di famiglia) e una fantastica torta terapeutica per la zia pseudo pasticcera che l'ha fatta (perchè le ha fatto dimenticare il terremoto per un giorno).
I minorenni giocavano, le mamme spettegolavano e i mariti se le raccontavano (oppure era l'inverso?): un pomeriggio leggero anche se caldissimo.
La gnoma grande ha spento una fantastica candela a forma di sette, poi riaccesa per dare modo alle altre due gnome di emularla, ha scartato regali, molti e molto carini, ha riso, giocato e mangiato, ma sopratutto alla fine, quando ormai tutti erano andati via, mi ha detto:"Grazie mamma, mi sono proprio divertita!"
E questo era il più bel regalo che io potessi farle.

14 commenti:

  1. Tantissimi auguri gnomma 7enne ;-)

    RispondiElimina
  2. Che grandi donne in quella casa ;D!
    Tu, perché hai festeggiato la tua ragazza con semplicità e con una grande gioia, nonostante il terremoto.
    Lei, perché sono convinta che una grande mamma non possa che crescere delle "grandi" figlie.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A sentire Papozzo, con "grandi urla", però!

      Elimina
  3. Hai detto niente! Serenità e spensieratezza. Ce n'era proprio bisogno, eh?

    RispondiElimina
  4. E immagino che con quella frase ti abbia ripagato di tutta la fatica :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...quale fatica? Dopo quella frase, non mi ricordo di nessuna fatica...

      Elimina
  5. Auguri alla bambina e chapeau alla mamma! Quanta tenererezza e amore in questo gesto!

    RispondiElimina
  6. Anche se in ritardo: AUGURI!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come diceva mia nonna, le uova sono buone anche dopo pasqua!!!

      Elimina