mercoledì 13 giugno 2012

Sette anni fa

Avevo una pancia enorme e a quest'ora, dopo pranzo, iniziavo a sentire qualcosa di strano, che, verso le cinque del pomeriggio ha iniziato a diventare sempre più acuto. Era l'inizio del mio primo travaglio.
Alle 22 esatte ero mamma: quando l'ostetrica mi appoggiò addosso quel fagottino, non sapevo bene come comportarmi, sorridevo ebete e basta. Così lei mi disse:"Puoi prenderla in braccio, è tua..."
Oggi la gnoma grande compie sette anni, che non mi sembrano affatto già passati da quella sera. Inizia ad avere il suo bel caratterino, che dovrà essere quantomeno ridimensionato, se non vogliamo eccessive grane future.
Ma, nonostante ci siano le prime schermaglie ribelli, le voglio un sacco di bene.

14 commenti:

  1. Tanti auguri mamma e tanti auguri gnoma grande ;D!

    RispondiElimina
  2. Augurissimi alla settenne!! :))

    RispondiElimina
  3. Grazie. Se passate di qua, stasera vi offriamo una fettina di torta...

    RispondiElimina
  4. Mi sa che arrivo giusto in tempo per candeline e torta! Augurissimi e un bacione alla grande gnoma.

    RispondiElimina
  5. Auguri! Auguri! Auguri!!!!!

    RispondiElimina
  6. Auguri alla settenne e alla settenne madre! Che bel pensiero!

    RispondiElimina
  7. buon compleanno a "voi"!!!

    RispondiElimina
  8. :) auguri ai sette anni di figlia e di mamma!

    RispondiElimina
  9. In questi giorni sono incasinata. Questo post me lo sono perso. Anche mia figlia ha compiuto gli anni il 13! Auguri in ritardo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. allora auguri anche alla tua gnoma!!!

      Elimina