venerdì 3 agosto 2012

La merenda

Ieri mattina, come è ormai consuetudine da quattro settimane, ho preparato lo zainetto per le due gnome grandi che vanno al crest. Le ho accompagnate, le ho salutate e baciate, sono tornata a casa, ho fatto sempre le solite cose, sistemato casa, preparato il pranzo, e altre varie ed eventuali, e nulla ha adombrato minimamente il mio stato d'animo.
A mezzogiorno Papozzo è andato a prenderle; non appena sono entrate in casa, mi hanno assalito in coro:
"Mamma, ti sei dimenticata di darci la merenda!!!"
"E' vero, stamattina proprio non l'ho messa nello zaino....Quindi non avete mangiato nulla?"
"Per fortuna A. aveva tanti biscotti e ce ne ha dato qualcuno!"
"E' stata molto gentile! L'avete ringraziata, vero?"
"Certo!"

Inutile dire come mi sono sentita....

Stamattina la prima cosa che ho fatto, non appena sono entrata in cucina, ancora con gli occhi ridotti a una fessura, dato l'assonnamento, è stato mettere la merenda per le gnome al suo posto.

8 commenti:

  1. Dai che siamo in due ad avere turbe di memoria ;D!
    Grazie amica A. e grazie alla tua mamma previdente ;D! Ahahahahah
    Monica, ci passiamo tutte. Per un motivo o per un altro siamo stanche, molto stanche. Per una merenda dimenticata non succede nulla, stai serena!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma è proprio una mia caratteristica essere smemorata! Pazienza...

      Elimina
  2. dai, non sono rimaste a digiuno (però capisco come ti sei sentita)...w la solidarietà tra bimbe!
    ecco il mio ind.: gabriella.carofiglio@gmail.com
    aspetto tue news!

    RispondiElimina
  3. Sai che ti capisco benissimo, vero? Ho dimenticato merende, calzini per la ginnastica e chissà quante altre cose ancora.
    Ma si sopravvive lo stesso, eh.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si sopravvive e ci si ride anche sopra!

      Elimina
  4. Può succedere, non è grave. Pensa che per un certo periodo, mentre andavo al lavoro in macchina, non facevo altro che voltarmi per vedere se avevo accompagnato la mia bimba al nido. Con quello che si sentiva in giro...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sai che anche io ho il terrore di perdermi le gnome in giro....siamo talmente presi dalle troppe cose da fare che il rischio è altissimo!!!!

      Elimina