venerdì 30 novembre 2012

Distacco

Ebbene si, l'ho venduta!
No, non la Micrognoma, anche se, in effetti, a volte, la tentazione è forte (ma non lo farei mai).

Stavolta trattasi dell'Enterprise, la mia macchinina storica, colei che mi ha accompagnato per tredici lunghi anni e che, da quando c'è la costante presenza del furgone di Papozzo, era confinata in un angolo del cortile, inutilizzata.
Con l'aiuto dello Zione e dintorni, in una settimana è uscito un acquirente bisognoso di una auto piccola e maneggevole, economica e in buono stato, come l'Enterprise!

Però adesso un po' mi dispiace...
Ricordo la prima volta che l'ho guidata, la prima volta che l'ho lavata (io, mica al lavaggio automatico, per la paura che si graffiasse la vernice!), la prima (e unica!) volta che ho tamponato...

Ma, a volte, bisogna anche guardare avanti, adeguarsi alle esigenze della famiglia, adattarsi a guidare per sempre, o almeno per molto, l'Astrobubu, per niente piccola e maneggevole, con tremiladuecentosette sensori che suonano, supertecnologica...che però non riesco ad apprezzare al massimo, come invece riesce a fare Papozzo...

Affronterò dignitosamente il distacco, mettendo in cornice la fotocopia del libretto di circolazione.

8 commenti:

  1. Quando ho dovuto far demolire la mia bellissima 500 sporting gialla gialla avrei tanto voluto guidarla perl'ultima volta fino all'officina invece ci sali mio padre e partí lui...mi veniva quasi da piangere! Quindi ti capisco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui trattasi di 600 nera, guidata nell'ultimo tragitto dallo Zione...
      C'è molto in comune!

      Elimina
  2. mettila così... è partita per un nuovo viaggio interstellare... verso galassie lontane... magari si diverte!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vista così, mi piace! Grazie del suggerimento!

      Elimina
  3. Io ho una Ka del '98! Altro che Enterprise! Però, lieta che sia riuscita a venderla, se è questo che volevi. Poi sono cose. Rimangono nella memoria e non nel portafoglio (vedi assicurazione e manutenzione)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente. Ma dopo così tanti anni è inevitabile.

      Elimina
  4. Ciao sono Antonella, girovagavo per i blog e il tuo mi ha letteralmente bloccata. Anche io ho venduto una macchina, poca roba ma lì c'era la me stessa di una vita! E' stata una liberazione quasi....forse! Mi mancherà di certo! Complimenti per il blog. Passa a trovarmi. Coloridellamore.blogspot.it
    Ah.....dimenticavo il mio bimbo di 16 mesi, il terzo, ha la sindrome di down. A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta e grazie per i troppi complimenti!! Farò senz'altro un salto sul tuo blog, non appena ho un attimo...

      Elimina