giovedì 26 luglio 2012

Livello di fusione

Orari assurdi, stanchezza colossale, sia fisica che mentale, ma anche soddisfazione, complimenti, e cose su questa lunghezza d'onda mi ha riservato il lavoro in questi giorni.
Ma, tanto per farvi capire il livello di fusione dei pochi neuroni che abitano la mia scatola cranica, vi racconto cosa è successo ieri sera.
Dopo cena, c'è il rito delle docce alle gnome: per prima entra la micrognoma e quando esce, mentre la pigiamo, si lava la gnoma di mezzo. A seguire, la più indipendente, la gnoma grande. I pigiamini giacciono in un preciso ordine, allineati in attesa della vestizione.

Micrognoma:"Pecchè metti quetto?"
Io:"Perchè dopo andiamo a letto; la mamma si deve alzare presto domattina."
"Ma no, pecchè metti quetto di gnoma di mezzo?"
"Oddio, scusa!!! Ma come sono fusa! Aspetta che lo togliamo..."

Le ho messo il pigiama sbagliato, che le stava larghissimo, e non mi sono accorta. Se non me lo avesse fatto notare lei, che ha due anni, io non ci avrei fatto caso...

12 commenti:

  1. fusa e pronta per essere spalmata....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Più che spalmata, splatterata!!!

      Elimina
  2. Sù di morale che io ho fatto di peggio: avevo messo le mutande della Mezzana al Grande e poi mi sono messa a sclerale perchè non trovavo le sue mutande!
    Passa da me che ho un premio per te

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace, ma quella era già capitata: la sconfinferazione delle mutande....
      Wow, vado a vedere. Grazie!

      Elimina
  3. Ci sta, dai ;D!
    Io d'estate non metto pigiami, così non sbaglio!
    Un abbraccio fusissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Geniale!!! Copierò senza dubbio. Posso?

      Elimina
  4. Un consiglio ce l'ho: visto il gran caldo, non mettere il pigiama alle bimbe! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pigiama è una parola grossa, in effetti: trattasi di canotta con pochissimo tessuto e spalline minimal...

      Elimina
  5. Em...... Non è che potresti ripassare????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io passo e ripasso sempre, cara, tutte le volte che vuoi!

      Elimina